mercoledì 21 marzo 2018

JACK pastore tedesco trovato sfinito e pieno di pulci

Lui è Jack, pastore tedesco, trovato randagio  per le campagne calabresi, privo di forze, denutrito con una dermatite da pulci. Grazie a persone di buon cuore è stato recuperato e accolto nel rifugio dove tutt'ora vive. E' stato curato, messo in forze, fatti tutti gli esami e miracolosamente è risultato essere un cane sano, esente da tutto. E' un cane molto dolce,buono,remissivo,coccolone,ama il contatto umano e quando lo lasciano dentro al box lui piange e si dispera. 
Jack ha già vissuto il torto dell'abbandono, ha già provato la disperazione e la difficoltà della vita di strada, ora lui merita una famiglia che sia per sempre. 
Ha circa sette anni. Si trova ancora in Calabria, ma per una buona adozione potrà viaggiare.
Verrà affidato castrato, sverminato,vaccinato, previa compilazione del modulo conoscitivo e visita di un nostro volontario di fiducia a casa.
PER INFO E ADOZIONI: confidointespagna@gmail.com





GLI ULTIMI ADOTTATI HANNO RAGGIUNTO LE LORO FAMIGLIE

Buongiorno a tutti,

a causa degli ultimi avvenimenti riguardanti la povera Matilde, siamo in ritardo con gli aggiornamenti degli ultimi cani adottati.

ADHARA, KISAI, PAU, DUMA, ELVIRA, sono arrivati in Italia il giorno 25 febbraio e hanno raggiunto le loro famiglie.

Auguriamo a questi quattro zampe una bella vita, piena di serenità, rispetto, e che possano conoscere finalmente il calore di una famiglia.

Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo ennesimo piccolo miracolo, a partire da chi questi cani li ha salvati, accuditi, a chi ha seguito le adozioni, a chi ha affrontato il viaggio per portarli qui e soprattutto alle famiglia che hanno deciso di adottarli.

BUONA VITA A TUTTI!







PORTACHIAVI E PORTA-SACCHETTI unici, simpatici e alla moda? Noi li abbiamo!


Ecco il link facebook del nostro mercatino solidale


Bellissimi oggetti tutti confezionati a mano

Se volete fare un regalo, lo spediremo noi al destinatario con i ringraziamenti della onlus





lunedì 19 marzo 2018

CENA SOLIDALE PER MATILDE

Cari adottanti, sostenitori e amici,

come ben sapete la nostra Matilde è stata colpita da meningite autoimmune, e la nostro onlus sta affrontando ingenti  spese per le sue cure e per cercare di ridare una vita dignitosa a questa creatura.

Ringraziamo tutti coloro che ci stanno sostenendo e aiutato contribuendo alle spese della clinica.

La strada è ancora lunga, giovedì 22 Matilde sarà nuovamente visitata dalla neurologa, e speriamo di ricevere buone notizie.

Abbiamo così deciso di organizzare una cena per la raccolta fondi  

SABATO 24 MARZO ORE 20.00 PRESSO LA TENUTA MOLINO MARCO
 FONTANETO D'AGOGNA -NO-

Una deliziosa cena in un bellissimo agriturismo del novarese

Un momento di aggregazione

SOLIDARIETA’

In allegato trovate la locandina con tutti i dettagli, prenotazioni entro mercoledì 21

Per chi arriva da lontano, la tenuta è facilmente e brevemente raggiungibile dall’uscita dell’autostrada

Vi aspettiamo numerosi!


lunedì 12 marzo 2018

PRENOTATA KIDA 7-8 mesi cucciola di levriero spagnolo trovata con un'enorme ferita alla testa - ADOZIONE

PRENOTATA

Kida ha circa 7-8 mesi, ed è una magnifica cucciola di levriero spagnolo.
Qualche giorno fa Adopta Mestizos ha raccolto una creatura terrorizzata, molto provata e con un'enorme ferita alla testa che le ha tenute sveglie tutta notte per la preoccupazione.
Ecco cosa dicono di lei le volontarie dell'associazione.
L'abbiamo curata, accarezzata, e le abbiamo promesso che non avrebbe mai dovuto temere per la propria vita.
Poco dopo abbiamo portato la nostra nuova amichetta dal veterinario, dove ci hanno spiegato bene come curarla. Come immaginavamo, la ferita non era recente ed era stata esposta per parecchio, quindi avevamo avuto fortuna perché non s'era infettata molto e la povera creatura era comunque viva. I veterinari sono quasi certi che era dovuta a morsi d'altri cani.
Era troppo tardi per suturare, quindi abbiamo tentato di chiuderla con delle cure d'antibiotico e qualche giorno d'antinfiammatorio per ridurre il dolore.
Se ne è concluso che è meglio tenere la ferita coperta, perché in alcuni punti è profonda, e bisogna evitare il rischio d'infezioni. All'inizio dovevamo medicarla ogni giorno perché c'è un punto in cui la pelle e parte del muscolo sono staccati dalla testa. Quando riusciremo a "riparare" questa zona la medicheremo ogni 48 ore.
Ora parliamo di lei.
Ha circa 7-8 mesi e pesa solo 13 kg! Ma deve crescere ancora. Per ora è provata, ma presto metterà su peso e crescerà ancora. 😊
Del suo carattere siamo totalmente innamorate! E' l'essere più dolce del pianeta!
Si mostra ancora timida e le facciamo un po' di paura, però la ragazza non è vergognosa e non esita a seguirti quando hai del cibo, con un po' di pazienza si lascia accarezzare e, quando non la guardi, si accomoda sul divano e ti appoggia la testolina in grembo. Tra pochi giorni tutte le sue paure svaniranno. 😊
E' buonissima! Abbiamo dovuto pulire la pipì una sola volta il primo giorno. Subito ha imparato a farla fuori. E' molto tranquilla, dolcissima e tenera, talmente piccola che vorresti tenerla in braccio sempre. Però per adesso bisogna aspettare che sia lei a chiederlo. 😊 Vedrete che adorabile bestiolina diventerà quando prenderà confidenza. Le abbiamo promesso di vegliare su di lei per tutta la vita.
Con gli altri cani è perfetta e sta già prendendo pian piano confidenza.
Si trova a Cordoba, arriverà in Italia solo con adozione confermata.
Sarà affidata sterilizzata, dotata di chip, passaporto, vaccinata, testata sulle principali malattie mediterranee.
per info e adozioni: confidointespagna@gmail.com









lunedì 5 marzo 2018

GALGA MATILDE STA MALE!!! ABBIAMO BISOGNO D'AIUTO!!!

I video sono pesanti, su youtube ne abbiamo caricati tre, per farvi capire la gravità della situazione. Posto i link.
Posto anche una foto dell'imbragatura usata per farla mangiare e foto della fattura inviataci dalla clinica.

Eccoci qua, vorremmo sempre raccontare cose belle, cani salvati, cani adottati e felici, ma ci capita a volte di dovere riferire notizie diverse

La galga Matilde stava male, pareva avere forti dolori, camminava a stento, da Masf ci hanno avvertito e la hanno portata subito dal veterinario, è stato però chiaro che ci volevano indagini approfondite, si è così deciso di portare la galghetta in un centro specializzato per una serie di analisi, controlli, indagini e visite specialistiche

Matilde è stata quindi subito accompagnata in un'ottima clinica veterinaria, Manolo ci ha comunicato che aveva ritenuto opportuno farla ricoverare, in modo che restasse sempre sotto controllo perché stava malissimo, non si reggeva in piedi, se cercava di alzarsi barcollava e cadeva, si temeva il peggio
Le prime analisi davano un valore molto basso della tiroide, dopo una visita neurologica e una risonanza magnetica è stata diagnosticata meningite, Matilde non aveva febbre, si è quindi diagnosticata una meningite autoimmune, quindi non infettiva, le analisi dopo un prelievo di un campione di liquido hanno confermato la diagnosi

La neurologa ha messo a punto una terapia mirata con cortisonici e altri farmaci, che andrà scalata e corretta nel tempo, sono anche necessari massaggi quotidiani

Non vi nascondiamo che il tutto è risultato economicamente pesante, come prevedibile, le fatture della clinica ammontano a poco meno di 1500 euro, la fattura va saldata subito,   la galghetta avrà ancora bisogno di visite, di controlli, di medicinali, questa malattia va seguita molto attentamente, ed anche tutto questo avrà un costo, è un momento davvero difficile, abbiamo avuto due trasporti onerosi, abbiamo le pensioni del mese da saldare, se a tutto questo sommiamo i futuri costi che si dovranno certamente sostenere per Matilde il quadro si fa pesante

Non possiamo abbandonare però Matilde, dobbiamo continuare a curarla al meglio per ridarle la possibilità di una vita normale, come non possiamo abbandonare gli altri cani che seguiamo o non dare seguito alle richieste di aiuto che arrivano ogni giorno
Adesso abbiamo davvero bisogno di voi per cui, non amando farlo ma dovendolo fare, chiediamo il vostro aiuto per restituire a Matilde la speranza di trovare in futuro anche lei una casa e per poter continuare ad aiutare cani in difficoltà che hanno urgente bisogno di essere portati via da situazioni pericolose e potenzialmente letali

DONAZIONI PER MATILDE
IBAN IT42P0306945824100000000852
paypal

Grazie !

Se preferite, ecco la raccolta fondi su facebook:


LINK VIDEO DI MATILDE