giovedì 21 febbraio 2019

Benarrivati e felice vita con le nuove famiglie

Abbiamo avuto qualche fastidio in questi anni durante il trasporto dei cani, un finestrino del furgone rotto per rubare, una porta forzata sempre per rubare, incidenti che sono da mettere in conto quando si viaggia, come tutti sappiamo
Mai però un viaggio è stato trasformato in odissea dalle incomprensibili decisioni del personale di terra di una compagnia aerea, che pare avere dimenticato che i passeggeri sono clienti e come tali andrebbero trattati

Così si sceglie il viaggio aereo anche per accorciare i tempi visto che due dei cani sono molto giovani e ci si ritrova a passare la notte accampati in aeroporto con 5 povere bestie, pur avendo i documenti ovviamente in regola, le prenotazioni per tutti i cani e pur essendo arrivati nel tempo previsto
In questa occasione la compagnia ha rimediato a nostro parere una ben magra figura

Per fortuna però non tutte le compagnie sono uguali e non tutti gli addetti sono così poco attenti al cliente, stamattina due stremate umane e cinque cani tapini sono potuti partire, come era loro diritto fin da ieri, e sono atterrati poco fa
Benvenute Viviana e Veridiana, Jadis, Runa e Silka, grazie a tutti quelli che hanno collaborato a rendere possibili queste adozioni e grazie a chi questi cani ha accolto.